Canoso CORPO

35,00

Canoso, radici di un territorio

Il Valpolicella Superiore Doc Terra nasce a Mizzole, piccolo e antico borgo di mille anime, situato lungo la fascia collinare della Val Squaranto che si estende a nord-est di Verona. Grazie ai suoi terreni caldi di origine calcarea, ai venti provenienti dalla Lessinia e all’altitudine che sfiora i 300 mt, si riescono ad ottenere grappoli spargoli, dalla buccia solida, carichi in colore e aroma utilizzando tecniche minimaliste che garantiscono un prodotto estremamente fresco.
Si coltivano varietà autoctone quali la Corvina, il Corvinone e la Rondinella, vitigni unici ed essenziali per i vini tipici della zona. Il sistema di allevamento è a Guyot molto equilibrato, così da aumentare la densità d’impianto diminuendo le rese per ettaro.
Ogni cura dedicata ai vigneti è espressione di rispetto per la vigna e l’ambiente, e tutte le operazioni di potatura, diradamento e selezione dei grappoli sono in armonia con la pianta. Sono necessarie vasche in acciaio inox per la fermentazione e la conservazione dei vini ma per l’affinamento saranno pregiate barriques a contenere il famoso “nettare degli Dei”.

Descrizione

Descrizione

Nome: Amarone della Valpolicella DOCG
Tipologia: 40% Corvinone, 40% Corvina, 20% Rondinella
Vitigno: Guyot
Terreno: Calcareo
Età dei vigneti: 20 anni
Raccolta: Dalla seconda settimana di settembre alla prima decade di ottobre
Macerazione: 8 giorni a contatto con le bucce
Affinamento: Botti grandi di slavonia e tonneaux francesi per 24 mesi, in bottiglia minimo 6 mesi
Alcool: 16% Vol.
 
Esame Visivo
Colore rosso rubino profondo tendente al granato.
Esame Olfattivo
Avvicinando il bicchiere al naso veniamo avvolti da una piacevole sensazione di piccoli frutti a bacca rossa sotto spirito, accompagnati da una delicata nota di vaniglia con una sfumatura di caffe tostato.
Esame Gustativo
All’assaggio o durante il pasto si apprezza l’ottimo equilibrio, inizialmente austero, ma poi sorprendete per l’ottima struttura accompagnata da leggeri tannini che si esalta per le persistenti sensazioni di ciliegia sotto spirito, lampone maturo, foglia di tabacco e dal retrogusto lungo/morbido.

Considerazioni Finali
Per il lungo affinamento in cantina ha già raggiunto un ottimo equilibrio gusto olfattivo che potrà evolvere positivamente nei prossimi anni.
Abbinamenti
Vino da assaporare nei momenti di relax. Ottimo l’abbinamento con carni rosse, bollito con le sue salse e formaggio stagionato.

Richiesta Informazioni





Ai sensi dell'Art. 13 Regolamento Europeo 679/2016 autorizzo l'uso dei dati da me inviati per le attività interne.